Anche quest’anno BV TECH parteciperà a ITASEC 2020, la quarta conferenza nazionale sulla sicurezza informatica, che si svolgerà ad Ancona dal 4 al 7 febbraio.

ITASEC è un evento annuale supportato e organizzato da CINI, il Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica Organizzata. L’edizione 2020 riunirà ricercatori e professionisti italiani che lavorano nel campo della sicurezza informatica, provenienti sia dal settore privato che da quello pubblico e includerà università, industrie, istituti di ricerca e governo.

LEGGI ANCHE: BV TECH al seminario di Confindustria su fibra ottica e reti 5 G

Blockchain, Cyber Security e IA

Oltre che dal Laboratorio Nazionale di Cybersecurity del CINI, la conferenza è organizzata in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche e l’Università degli studi di Camerino. Si svolgerà nelle sale dell’UNIVPM e avrà l’obiettivo di riunire ricercatori e professionisti provenienti dal mondo accademico, industriale e governativo per discutere le sfide emergenti e i bisogni consolidati nel campo della cybersecurity.

Il programma affronterà i più ampi e attuali temi della sicurezza informatica: dalla Blockchain nazionale allo sviluppo dell’Intelligenza artificiale, ma troveranno spazio anche argomenti quali l’innovativo perimetro nazionale per la sicurezza cibernetica del Paese, la Golden Power e il contrasto alle minacce estere.

ITASEC 2020

ITASEC 2020 tratterà le discriminazioni sul web

Inoltre, ITASEC20 ha previsto dei percorsi specifici su diplomazia cibernetica, ruolo della politica nel cyberspazio e disparità di genere nel mondo informatico, che sono temi sempre più attuali nello scenario globale e inevitabilmente centrali in quello nazionale.

In tale occasione, BV TECH presenterà, oltre ad argomenti strettamente legati alla cybersecurity, anche il Contratto di Programma che sta sviluppando in Puglia, nella sede di Grottaglie, denominato “Suite prodotti CyberSecurity e SOC” e incentrato sulle Tecnologie di cybersecurity interamente nazionali.