Venerdì 31 gennaio si è conclusa la VI edizione del Corso di perfezionamento post-laurea in “Intelligence e sicurezza nazionale”. La cerimonia di consegna degli attestati è avvenuta nel suggestivo salone di Carlo VIII presso il Palazzo Medici Riccardi.

Durante la cerimonia sono intervenuti tra gli altri: il prof. Luciano Bozzo, presidente del Corso di Laurea Magistrale Relazioni Internazionali e Studi Europei dell’Università di Firenze e direttore del Corso, il prefetto di Firenze Laura Lega, il Generale Paolo Nardone, Direttore della Scuola di Formazione del DIS, e l’Ingegnere Sabino Caporusso in rappresentanza di BV TECH, azienda italiana leader nel settore della cyber security.

DIS BV TECH

BV TECH insieme alla didattica per la sicurezza

Il Corso conta 100 ore di didattica e si propone di contribuire alla formazione di una nuova generazione di esperti di intelligence in campo pubblico e privato e offre, allo stesso tempo, un’opportunità di aggiornamento professionale continuo per gli operatori del settore, favorendo l’integrazione tra strumenti metodologici e analitici delle scienze sociali e gli approcci più strettamente tecnologici.

LEGGI ANCHE: T Bridge sul “Journal of Traffic and Transportation Engineering”

Il Corso, svolto con il supporto di BV TECH, è parte di una convenzione stipulata tra l’Università di Firenze e il Dipartimento delle informazioni per la Sicurezza (DIS).