Venerdì 31 gennaio si è conclusa la VI edizione del Corso di perfezionamento post-laurea in “Intelligence e sicurezza nazionale”. La cerimonia di consegna degli attestati è avvenuta nel suggestivo salone di Carlo VIII presso il Palazzo Medici Riccardi. Durante la cerimonia sono intervenuti tra gli altri: il prof. Luciano Bozzo, presidente del Corso di Laurea Magistrale Relazioni Internazionali e Studi Europei dell’Università di Firenze e direttore del Corso, il prefetto di Firenze Laura Lega, il Generale Paolo Nardone, Direttore della Scuola di Formazione del DIS, e l’Ingegnere Sabino Caporusso in rappresentanza di BV TECH, azienda italiana leader nel settore della cyber security.

Il Corso conta 100 ore di didattica e si propone di contribuire alla formazione di una nuova generazione di esperti di intelligence in campo pubblico e privato e offre, allo stesso tempo, un’opportunità di aggiornamento professionale continuo per gli operatori del settore, favorendo l’integrazione tra strumenti metodologici e analitici delle scienze sociali e gli approcci più strettamente tecnologici.

Il Corso, svolto con il supporto di BV TECH, è parte di una convenzione stipulata tra l’Università di Firenze e il Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (DIS).