Fonte: Cyber attacco all’Autorità bancaria europea

L’Eba (Autorità bancaria europea) è stata recentemente vittima di un attacco cyber ai suoi server Microsoft Exchange.

Alla luce di questi eventi l’Eba ha lanciato un’inchiesta precisando che “i responsabili dell’attacco potrebbero aver ottenuto le mail personali contenute su quei server” e che sta verificando quali dati potrebbero essere stati sottratti.

Non ci sono ancora notizie certe, ma come comunicato dall’Autorità stessa, le credenziali e i dati personali conservati nei messaggi di posta elettronica dei server di Microsoft Exchange potrebbero essere stati rubati e come misura precauzionale di sicurezza ha deciso di mettere offline i suoi sistemi di posta elettronica.

LEGGI ANCHE: Tutti pazzi per Clubhouse, ma i dati sono al sicuro?

Attacchi cyber in costante crescita

Fondata nel 2011, l’Eba è un organo europeo molto importante, in quanto il suo obiettivo è regolamentare e vigilare sul settore bancario in tutti i paesi UE. Tra i suoi compiti principali la creazione di “stress test” per le banche atte a misurare la loro resilienza verso minacce e crisi esterne.

Queste sue funzioni la rendono un bersaglio ambito per i cyber criminali, poiché dati in suo possesso possono essere anche molto sensibili.

Il fenomeno degli attacchi cyber ai danni di aziende e istituzioni sta diventando un problema sempre più diffuso in tutto il mondo.

Continua a leggere su