Il 2 febbraio, Jeff Bezos, fondatore e CEO di Amazon, ha informato i suoi 1,3 milioni di dipendenti che il suo ruolo in Amazon sarebbe cambiato quest’estate. Passerà da CEO della società a Presidente esecutivo del Consiglio di Amministrazione.

Questa mossa dovrebbe permettergli di “concentrarsi sul Day 1 Fund, il Bezos Earth Fund, Blue Origin, The Washington Post” e sulle altre sue passioni. A sostituirlo sarà Andy Jassy, ​​CEO di AWS (Amazon Web Services). Cosa vuol dire questo cambiamento per il futuro dell’azienda da 1,7 trilioni di dollari?

Mentre Bezos sale e scende nella classifica di persona più ricca del mondo insieme con il CEO di Tesla, Elon Musk, la sua “complicata eredità”, come sottolinea Dave Lee in un recente articolo sul Financial Times, è ancora una volta sotto i riflettori.

I progetti delle passioni di Bezos ora sembrano essere più vasti che mai ed ha in programma di affrontare i cambiamenti climatici e concentrarsi sulla vita e sul lavoro degli esseri umani nello spazio. Lee spiega, inoltre, che queste azioni sono dovute ad “alcune delle conseguenze di questo successo, gli effetti collaterali di Amazon, [che] stanno iniziando a cristallizzarsi“.

I numeri record presentati dalla sua azienda nel 2020 sono stati ampiamente pubblicizzati ed esaminati dal pubblico, dal momento che aziende e dipendenti negli Stati Uniti e nel mondo hanno lottato per far fronte al COVID-19. Un articolo pubblicato da Brookings esamina da vicino l’enorme “aumento della ricchezza pandemica” per Jeff Bezos rispetto all’hazard pay distribuita ai lavoratori di Amazon durante lo stesso periodo. Tra il 18 marzo 2020 e il 17 dicembre 2020, la ricchezza di Amazon è aumentata per un totale di 75,6 miliardi di dollari. Questa cifra è 42 volte superiore agli 1,8 miliardi di dollari assegnati agli 1,3 milioni di lavoratori dell’azienda nello stesso periodo.

Per scomporre ulteriormente questi numeri, “i lavoratori in prima linea di Amazon guadagneranno l’equivalente di $0,99 in più all’ora (tasse escluse) per ogni ora lavorata durante la pandemia. Nel frattempo, la ricchezza di Jeff Bezos è aumentata di 11,5 milioni di dollari l’ora”. Non è ancora chiaro cosa i dipendenti (e il pubblico) dovrebbero aspettarsi da Jassy per quanto riguarda i salari, le condizioni di lavoro e le richieste storicamente non realistiche dell’azienda, ma la crescente pressione potrebbe potenzialmente portare cambiamenti significativi al modo in cui Amazon opera dall’interno.

LEGGI ANCHE: UE, gli Stati membri hanno trovato l’accordo sul Regolamento ePrivacy: ecco cosa cambia

Focus sul Tech?

Solo un paio di mesi dopo la fine del loro anno più redditizio, Bezos ha annunciato il cambiamento che potrebbe eventualmente modificare la direzione e il focus che l’azienda prenderà nel prossimo futuro. Secondo Shira Ovide del New York Times, “AWS potrebbe diventare ancora più importante per l’azienda. L’azienda è già responsabile di quasi il 60% dei profitti di Amazon al netto delle tasse.

E Bezos aveva previsto anni fa che le entrate di AWS avrebbero potuto superare quelle del business di e-commerce di Amazon”. Senza dubbio, l’azienda è nota soprattutto per la sua attività di e-commerce che ha preso d’assalto il mondo negli ultimi anni.

I loro servizi Web offrono “un’ampia gamma di prodotti globali basati sul cloud, inclusi l’elaborazione, l’archiviazione, i database, le analisi, la rete, I dispositivi mobili” e molti altri che vengono utilizzati dalle aziende.

Continua a leggere su