L’Area Strategica di Affari Difesa, Spazio e Sicurezza dello Stato di BV TECH ha avviato da oltre un anno una profonda ristrutturazione del proprio modello di business. Tra gli obiettivi strategici vi è la costruzione di un ampio ed efficace “portafoglio prodotti e servizi” da offrire ai propri clienti istituzionali.

Si inquadra in quest’ottica l’acquisizione, avvenuta a metà 2017, della Magicom Ingegneria, società che opera da più di vent’anni nel campo dell’elaborazione progettuale edile, dell’impiantistica e delle infrastrutture ICT e building e che da qualche anno ha ampliato le sue attività con realizzazioni nei settori edilizia e impiantistica.

LEGGI ANCHE: T BRIDGE protagonista in ELVITEN, il progetto H2020 per la mobilità elettrica

Magicom Engineering

Le competenze di Magicom

Formata da un team di professionisti con spiccata capacità gestionale di progetti complessi e tecnologicamente innovativi per primari Enti pubblici, privati e per grandi aziende nazionali, Magicom si distingue per la qualità dell’accompagnamento dei propri clienti in tutto l’arco di vita del progetto: dallo studio di fattibilità, alla direzione, fino alla sua completa realizzazione.

Le principali attività di Ingegneria di Magicom riguardano la progettazione e il coordinamento in materia di sicurezza e salute per i programmi del Ministero di Giustizia (Amministrazione Penitenziaria), del Ministero dell’Economia e delle Finanze (SOGEI) e del Ministero della Difesa (Teledife, DAT, COI, UFAULAV). Numerose anche le attività installative svolte per clienti istituzionali e privati: impianti elettrici e di automazione, impianti trasmissione dati ed elettrico, installazione e certificazione reti in fibra ottica, adeguamento strutture didattiche, Lan classificate.

Le competenze di Magicom sono complementari a quelle delle altre società del gruppo, in particolare PROGESI, e fortemente sinergiche tra loro.